Paolo Zegna: "La Cassazione tutela il Made in Italy"

SMI-ATI Federazione Imprese Tessili e Moda Italiane plaude alla sentenza n. 2648 della III sezione penale della Cassazione, che ha respinto il ricorso di un’azienda italiana importatrice di capi di abbigliamento dalla Moldavia contro il sequestro probatorio di alcuni suoi capi disposto dal Pubblico ministero, perché presentati con un’etichetta ingannevole nei confronti del consumatore
Pubblicato in Comunicati stampa

LOGIN

Accedi all'area soci